XXI Congresso Nazionale - Roma

fi_congresso2014

Roma, 4-6 giugno 2014

The UrologistThe Urologist

The Urologist, the official journal of Italian Urological Association (AURO.it) has just published its latest issue at www.theurologist.eu.

We invite you to review the Table of Contents here and then visit our web site to review articles and items of interest.

Thanks for the continuing interest in our work, The Editorial Team.

Polizze assicurative, guardiamole al microscopio!

Leggendo il bollettino dell’Ordine dei Medici cade l’occhio sulle proposte assicurative, e dove, se no, di questi tempi?: allora occorre fare chiarezza e confrontare quanto proposto dal bollettino OMCeO con la polizza offerta con l’iscrizione ad AURO.it.
Chi meglio del prof. D’Agostino è adatto a fare chiarezza? Ecco cosa risponde intervistato in meritoapprofondisci

Lettera del Presidente

Cari Amici,

quest’anno, per il nostro Congresso Nazionale, torniamo a Roma.

Nel programma sono previsti i tradizionali 8 corsi, dei quali 4 di base a 4 avanzati.

Saranno affrontati, in due riunioni semiplenarie, due temi di quotidiana attualità per tutti noi: la vescica iperattiva ed il controverso uso di antibiotici ed anticoagulanti in chirurgia urologica. Una seduta plenaria, in forma di workshop, sarà dedicata alla ricerca di soluzioni ai problemi medico-legali che quotidianamente ci assillano: dobbiamo trovare il modo di adottare provvedimenti tecnico-organizzativi che meglio ci aiutino a proteggerci reciprocamente da una situazione che, ormai da troppo tempo, sta condizionando la nostra pratica clinica quotidiana.

Grande richiamo avrà la seduta semiplenaria sullo shock settico divenuto, negli ultimi tempi, un problema clinico di estrema attualità a causa delle resistenze che hanno sviluppato alcuni ceppi batterici tanto da imporre la radicale modifica dell’atteggiamento clinico da tenere di fronte a situazioni di quotidiana osservazione.

Un’altra seduta plenaria sarà dedicata alla problematica dei margini chirurgici dopo prostatectomia radicale che, soprattutto con l’avvento della chirurgia robotica, sta diventando sempre più attuale e sempre meno chiara nel suo significato clinico.

Da ultimo, faremo il punto sull’attuale ruolo della litotrissia extracorporea ad oltre 30 anni dalla sua invenzione.

Vediamo di dare dimostrazione di cosa è veramente l’AURO con una partecipazione massiccia.

A presto

Pierpaolo Graziotti

Anatomia e tecniche chirurgiche laparoscopiche. Tubingen, 6-7 luglio 2014

AURO ha sempre posto al centro del proprio progetto la formazione chirurgica, endourologica e laparoscopica. Siamo da sempre convinti che il ruolo di una Società Scientifica sia anche e soprattutto quello di favorire il confronto e l’apprendimento di nuove metodiche chirurgiche. AURO ha confermato concretamente questa mission durante tutti gli anni della sua storia. Per queste ragioni abbiamo accolto con entusiasmo e grande interesse la proposta di TAKEDA e KARL STORZ di realizzare i corsi di anatomia laparoscopica presso l’Istituto di Anatomia di Tubingen. Questo progetto è nato tre anni fa e vede il Prof. Muto e Prof. Gallucci come direttori del corso. Si pone come una prosecuzione ed evoluzione naturale dei corsi di laparoscopia su modello animale che per molti anni AURO ha organizzato presso il centro di Bella Scalo (PZ). I corsi di Tubingen hanno sin qui avuto un grande successo con i discenti che vi hanno partecipato a dimostrazione della bontà del progetto. Secondo noi questi corsi rispecchiano pienamente le esigenze dei colleghi urologi che decidono di partecipare a questo tipo di attività didattica.

 

Continua la lettura…